rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Viale del Monte Oppio

Ruba zaino ad un turista, inseguito lo colpisce con un mattone alla testa

E' accaduto nel Parco del Colle Oppio. La vittima costretta alle cura dell'ospedale. In manette un 23enne, rintracciato ed arrestato dalla polizia

Prima derubato e poi colpito in testa con un mattone dallo stesso ladro. Questa la disavventura vissuta da un turista straniero derubato mentre si trovata nella zona del Colle Oppio. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di domenica all'interno dell'area verde dell'Esquilino. L’intervento della Polizia di Stato è scaturito da una telefonata al 113, con la quale un uomo dal chiaro accento straniero, , ha chiesto aiuto in modo estremamente concitato, non riuscendo però a specificare i motivi.

FERITO ALLA TESTA - Sul posto si è subito diretta una pattuglia del Commissariato Esquilino, che ha soccorso e fatto accompagnare in ospedale dal 118 un extracomunitario 36enne, ferito alla testa. Acquisendo le testimonianze dei presenti, i poliziotti sono riusciti a ricostruire l’accaduto. Poco prima, mentre alcuni cittadini stranieri sostavano all’interno dei giardini, un uomo si è avvicinato di soppiatto e si è impossessato dello zaino di uno di loro, fuggendo subito dopo.

AGGREDITO DURANTE INSEGUIMENTO - Accortisi di quanto avvenuto, uno dei presenti si è messo all’inseguimento, ma una volta raggiunto il malvivente, è stato da questi malmenato e colpito alla testa con un mattone. Gli agenti del Commissariato Esquilino hanno quindi effettuato una battuta in zona, riuscendo poco dopo a rintracciare il rapinatore, identificato per un cittadino malese di 23 anni, con numerosi precedenti di Polizia.

MEDICATO IN OSPEDALE - Al termine delle indagini, il giovane è stato arrestato per rispondere di rapina impropria. La vittima è stata medicata dai sanitari del vicino pronto soccorso, che l’hanno  giudicata guaribile in pochi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba zaino ad un turista, inseguito lo colpisce con un mattone alla testa

RomaToday è in caricamento