Cimitero del Verano: profanata la tomba della madre di Enrico Montesano

E' stato lo stesso attore romano a raccontare il furto subito nel camposanto monumentale di San Lorenzo

Enrico Montesano, foto ansa

"Hanno profanato la tomba di mia madre". Così Enrico Montesano ha raccontato al giornale Leggo il furto scoperto nella mattinata di domenica al cimitero del Verano. Un vero e proprio trauma che l'attore romano racconta nei dettagli: "Chiunque sia stato ha violato la memoria e il rispetto per una persona che non c'è più. Oggi mi sento violentato".

Violata la tomba della madre di Enrico Montesano 

A rendere noto quanto accaduto nel pomeriggio di lunedì lo stesso Enrico Montesano, sulla propria fanpage di Facebook: "Era un libro di marmo,la lapide di mia madre, bello spesso, fatto fare da mio padre con un pensiero come fosse stato scritto da noi, avevamo 8 anni io e 5 mio fratello. Il libro è stato “poggiato” lì per 65 anni!!! Accanto alle spoglie dei nonno materni. In questi 65 anni a nessuno era venuta voglia di trafugarlo per farne mercato, la soglia del degrado e del bisogno non si era abbassata a tanto!  L’accaduto indica che oggi la situazione è al limite!! Che siamo al peggio del peggio, faccio questa battaglia sacrosanta a nome di tante cittadine e cittadini vittime di furti scippi e rapine nei cimiteri Verano Prima Porta e Trigoria. Da anni! Come rimedio a questa allarmante situazione, invece maggiori attenzioni e sorveglianza, abbiamo, indifferenza, incuria e cinico menefreghismo!!! Girano la testa dall’altra parte. Non se ne parla, ma non parlarne non significa che il problema non esista o sia risolto. Mettiamo telecamere ovunque e si facciano guardianìe efficienti! Ronde notturne".

Rubato il libro lasciato sulla tomba della madre di Enrico Montesano 

Rammaricato per quanto accaduto, Enrico Montesano ricorda l'importanza dell'oggetto rubato: “Profanare” una tomba, violare il rispetto che si deve ai morti è una violenza atroce! Infrangere il legame di sentimenti e ricordi che ci lega ai mostri cari defunti rubando da una tomba penso sia offesa gravissima! Violare e offendere luoghi ai quali sono dovuti venerazione e rispetto non lo possiamo tollerare. Non possiamo tacere - denuncia ancora Montesano su Facebook -. Lasciarci andare alla rassegnazione, come succede per molti aspetti della nostra vita sociale, se questo atteggiamento è un grave errore in generale, nella fattispecie è esiziale! No all’assuefazione, no alla sopportazione all’accettazione senza reagire, come se tutto ciò fosse ineluttabile. NO! Le cose possono cambiare, devono cambiare. Facendo leva su un sentimento molto radicato nell’animo degli italiani, il rispetto e l’amore per i loro defunti, vorrei che una mobilitazione generale premesse su chi ha la responsabilità di tanto dissesto"

Ladri tomba madre Enrico Montesano 1-2

Cimitero del Verano terra di nessuno 

"AMA riscuote, AMA provveda..se dimentichi di pagare la luce perpetua, con solerzia ed efficenza te la staccano, siate efficienti sempre, allora!! AMA, servizi cimiteriali, meno sperperi e uso appropriato delle risorse. Cosa aspettiamo a cacciare i cialtroni? - Si domanda l'attore e comico romano - A cancellare le concessioni, il commercio oscuro di tombe e loculi? Aspettiamo che crolli il Ponte e ci siano i morti per poi provvedere?? Qui i morti già ci sono..“sbrigateve”! Dobbiamo poter andare a trovare i nostri morti senza paure di scippi, faccio questa battaglia anche a nome di tante cittadine e cittadini che prima di me hanno subito tali ingiurie e violenze. Da anni!  AMA Servizi cimiteriali, mo faccio ‘na battuta. Anche se non ho l’umore giusto: i servizi so morti ce so’ rimasti solo i cimiteriali..che stanno “a scalla’ e sedie! “ Cialtroni!Via, a casa senza premi e prebende, altro che liquidazioni e buone uscite". 

Ladri tomba madre Enrico Montesano 2-2

Cimiteri abbandonati a se stessi 

A rilanciare la notizia, denunciando lo stato di abbandono dei cimiteri della Capitale, l'esponente romano della Lega Salvini Premier Fabrizio Santori: "L'ennesimo ignobile gesto ai danni della tomba della mamma di Enrico Montesano rappresenta solo l'ultimo caso di una storia a puntate che va ormai avanti da troppo tempo e che vede protagonisti in negativo il comune di Roma e Ama Cimiteri, che continuano ad ignorare tutte le segnalazioni e gli esposti dei cittadini che frequentano i cimiteri della Capitale. Nonostante nell'ultimo periodo siano aumentate del  40% le tariffe cimiteriali imposte da questa amministrazione, oltre ad aver inserito nuove assurde gabelle sul dolore di tutti ma che al dunque non sono minimamente utilizzate per riportare il decoro nei luoghi di sepoltura di Roma. Siamo stanchi di farci strada tra rifiuti, liquami, vegetazione incolta, topi, tubature rotte, buche, trasporto pubblico ridotto ma soprattutto furti, vandalismi, rapine, spaccio di droga e sciacallaggi di ogni sorta che rendono questi nostri luoghi a molti cari delle aree pericolose e abbandonate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento