rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Parioli / Viale Bruno Buozzi

Parioli: ruba un Porsche Cayenne, rintracciato dall'antifurto satellitare e arrestato

Il 51enne è stato rintracciato dai carabinieri a bordo del Suv in via della Pineta Saccheta. L'automobile rubata poco prima in viale Bruno Buozzi

Lo hanno rintracciato in viale della Pineta Sacchetti mentre sfrecciava a bordo di un Suv da poco rubato. Ad essere incastrato dall'antifurto satellitare un ladro 51enne polacco che ha tentato di portarsi via un Porsche Cayenne da viale Bruno Buozzi, ai Parioli. L'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato poi arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, con l’accusa di furto aggravato.

FURTO AI PARIOLI - L’uomo, la notte dell'11 dicembre, in viale Bruno Buozzi, ha rubato un Porsche Cayenne in sosta, fuggendo poi via. Il Suv però, all’insaputa del ladro era dotato dell’antifurto satellitare, immediatamente scattato che ha permesso ai militari dell’Arma di rintracciarlo e bloccarlo in via Pineta Sacchetti ancora a bordo dell’auto.

KIT DA SCASSO - A seguito di perquisizione sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati dai Carabinieri anche gli arnesi da scasso utilizzati dal ladro. L’uomo dopo l’arresto è stato accompagnato in caserma, dove attenderà di essere sottoposto al rito direttissimo. Il Porsche recuperato invece è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parioli: ruba un Porsche Cayenne, rintracciato dall'antifurto satellitare e arrestato

RomaToday è in caricamento