menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Torre Angela, salmone e insaccati nascosti nei pantaloni: così saccheggiavano supermercati

In manette due donne di 64 e 44 anni. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti

Hanno saccheggiato i supermercati di Torre Angela. Per questo motivo, due donne di 64 e 44 anni, sono finite in manette in due distinti episodi. Il primo arresto ieri mattina quando la più grande delle due, dopo essere entrata all'interno di un esercizio ha nascosto nei pantaloni alcune confezioni di salmone e insaccati vari per un valore di circa 60 euro, il tutto contenuto da una fascia elastica. 

Quando ha cercato di allontanarsi senza passare dalle casse i dipendenti hanno telefonato alle Forze dell'Ordine. Quando sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, la donna ha iniziato a dare in escandescenza e per divincolarsi, ha spinto i poliziotti cercando di fuggire ma è stata bloccata. Arrestata, dovrà rispondere di rapina aggravata.

E per lo stesso reato è stata arrestata anche la donna di 44 anni, che ieri intorno alle 13 dopo essere entrata in un supermercato di via Siculiana ha tentato di rubare della merce e, dopo essere stata bloccata dagli addetti alla vigilanza, per assicurarsi la fuga ha reagito aggredendoli. ì Sul posto, gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, sono riusciti a bloccarla e a trarla in arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento