Pinciano: ruba Rolex in corsa e si schianta con la moto durante l'inseguimento

Il rapinatore in trasferta da Napoli era il terrore di molti automobilisti derubati in auto del prezioso orologio. La fuga del 25enne è finita contro un'automobile in transito. Caccia al complice

Il rapinatore piantonato in ospedale

Primo il furto veloce del Rolex, poi l'inseguimento a tutta velocità per le strade del centro della Capitale concluso con l'incidente del rapinatore che ha terminato la propria corsa schiantandosi contro un'auto in transito e riportando diverse fratture alle gambe. Finisce all'ospedale il blitz di Raffaele Criscuolo, napoletano di 25 anni, in 'trasferta' dal capoluogo partenopeo a caccia dei preziosi orologi assieme ad un complice, ancora ricercato.

IL FURTO IN MOTO - Il furto si è consumato nella tarda mattinata del 26 settembre quando Raffaele Criscuolo, con pregiudizi specifici a suo carico, insieme ad un complice, in corso d’identificazione, a bordo di uno scooter, ha rapinato in via Pinciana, un uomo possessore di un Rolex GMT, strappandoglielo letteralmente dal polso.

FERMO AL SEMAFORO - La vittima era a bordo della sua autovettura, fermo al semaforo quando i due lo hanno rapinato dandosi poi alla fuga con uno scooter al quale era stata applicata una finta targa di plastica.

INSEGUIMENTO IN MOTO - Attraverso il 113 e la locale Sala Operativa, sono state immediatamente diramate le notizie utili alla ricerca dei due soggetti. Durante la battuta in zona, nelle immediate vicinanze del luogo della rapina, lo scooter è stato intercettato da pattuglie di polizia in moto specifico servizio anti rapina, ma con a bordo il solo Criscuolo. Da qui la fuga con il rapinatore che resosi conto di essere inseguito, ha dato vita ad una rocambolesco inseguimento, dirigendosi a forte velocità sul lungotevere Arnaldo da Brescia contromano nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

INCIDENTE CONTROMANO - Una manovra pericolosissima risultata fatale al rapinatore napoletano in trasferta che poche decine di metri dopo ha terminato la propria corsa impattando violentemente e frontalmente contro una Ford Kuga in transito e cadendo rovinosamente a terra.

FRATTURE E RICOVERO - Immediatamente soccorso dagli stessi operanti, il 25 enne è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Umberto I, con la frattura del femore sinistro e varie fratture ad entrambe le gambe. L'uomo è ancora ricoverato al nosocomio.

KIT DEL RAPINATORE - Indosso al giovane, tratto in arresto e piantonato presso l'ospedale, è stato recuperato, sequestrato e restituito all’avente diritto il Rolex GMT, precedentemente sottratto alla vittima, mentre all’interno del mezzo e precisamente sotto la sella sono state rinvenute e sequestrate altre tre targhe di plastica.

RAPINE IN SERIE - Da sottolineare che la rapina si è consumata alle ore 11.30 in via Pinciana è soltanto una delle rapine che i due giovani hanno tentato di perpetrare nella stessa mattinata nell'area del Pinciano e dei Parioli. Infatti, grazie alle denuncie ed alle segnalazioni giunte al 113, si è accertato che i due in precedenza avevano posto in essere altri tre tentativi di rapina ai danni di possessori di orologi di valore, sempre nella stessa area, non portate a termine per una serie di inconvenienti o per la reazione delle vittime.

CACCIA AL COMPLICE - Sono in corso accertamenti per individuare il complice del 25enne, piantonato in ospedale e arrestato in flagranza di reato, che probabilmente ha abbandonato la zona a bordo di un altro veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento