rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Capannelle / Via del Casale della Sergetta

Torricola: in auto con 230 chili di rame rubato nel cantiere

L'oro rosso nel bagagliaio dell'autovettura. I tre uomini fermati in via del Casale della Sergetta. Il metallo restituito al capocantiere

Cavi elettrici per un totale di 230 chili. Questo quanto trovato dai carabinieri nell'auto di 3 cittadini romeni, di 22, 25 e 32 anni, disoccupati e già conosciuti alle forze dell’ordine, denunciati dai Militari della Stazione Roma IV Miglio con l’accusa di ricettazione in concorso.

ORO ROSSO IN AUTO -  I miliari nel pomeriggio di ieri 8 marzo, in via Casale delle Sergetta, tra Torricola e Capannelle, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato l’auto su cui viaggiavano i 3 denunciati. A seguito della perquisizione personale e veicolare i militari hanno rinvenuto all’interno del bagagliaio 230 chili, di cavi elettrici di rame.

FURTO NEL CANTIERE EDILE - Il materiale elettrico rinvenuto era stato sottratto ad un cantiere edile di via Appia Nuova, quindi restituito al capocantiere. L’auto su cui viaggiavano i 3, di proprietà di una connazionale, è stata sequestrata ed affidata ad un deposito giudiziario. Portati in caserma per gli atti dovuti, dopo la denuncia sono stati rilasciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torricola: in auto con 230 chili di rame rubato nel cantiere

RomaToday è in caricamento