Magliana, alla stazione con le valigie come viaggiatori: dentro 250 chili di rame

I sei ladri di oro rosso sono stati individuati dai carabinieri in prossimità della stazione ferroviaria Magliana. Il materiale era stato sottratto da impianti Acea

Sembravano dei normali viaggiatori con al seguito i loro trolley in attesa di un  treno ma le loro valigie contenevano 250 chili di rame rubato. Sono stati fermati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sei cittadini romeni ‘individuati’ in prossimità della stazione ferroviaria della Magliana.  

I Carabinieri li hanno notati ed insospettitisi hanno deciso di controllarli. Alla vista dei militari dell’Arma però i sei stranieri, quattro uomini di 27, 28, 38 e 39 anni e due donne di 32 e 35 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, hanno abbandonato le valigie e sono fuggiti a piedi ma sono stati tutti raggiunti e bloccati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri poi all’interno dei trolley hanno rinvenuto numerosi cavi in rame per complessivi 250 kg, risultati poi rubati da alcuni impianti dell’Acea. I sei predoni d’oro rosso arrestati dai Carabinieri al termine delle formalità di rito sono stati associati presso il carcere di Regina Coeli, dove sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere di ricettazione in concorso. Il rame invece recuperato dai militari è stato sequestrato unitamente ai trolley utilizzati dai ladri per il trasporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento