Pietralata: ancora ladri a Radio Kaos Italy. Commercianti pronti a dormire nei negozi

Nel novembre del 2015 ignoti riuscirono a fuggire dai locali di via Torelli Violiier con 3500 euro di refurtiva. Montanini: "Effettueremo controlli notturni"

La sede di Radio Kaos Italy

"Siamo pronti a barricarci dentro per difendere le nostre attività". E' l'estrema ratio annunciata dai commercianti di Pietralata-largo Beltramelli, dopo che  l'ennesima attività commerciale del Municipio Tiburtino ha subito la visita dei ladri. Il tentativo di furto con scasso nel corso del weekend appena passato. Al centro dell'attenzione dei malviventi la sede di Radio Kaos Italy, in via Eugenio Torelli Viollier dove nel novembre del 2015 i soliti ignoti riuscirono a dileguarsi con refurtiva per diverse migliaia di euro.. Un episodio che ha scatenato l'ira degli esercenti, ormai da tempo vessati da furti notturni, con gli stessi che hanno annunciato di essere pronti a dormire nei negozi pur di difenderli a ogni costo.

LADRI DA RADIO KAOS ITALY - "Il primo furto lo abbiamo subito lo scorso anno con un danno di circa 3.500,00 euro - dichiara Antonio Ricci, proprietario della Radio - Questa volta i ladri non sono riusciti ad entrare ma i danni alla serranda e alla porta sono stati ingenti ugualmente. Siamo stanchi di lavorare in queste condizioni. Siamo pronti a barricarci dentro per difendere le nostre attività".

CLIMA DI INSICUREZZA - Una situazione che conosce bene Fabrizio Montanini, presidente del comitato Beltramelli-Meda-Portonaccio e portavoce dell'Associazione commercianti Tiburtina: "I commercianti di zona avranno tutto il nostro supporto. In questo clima di insicurezza generale, come già successo recentemente per il mercato di San Romano, effettueremo un controllo notturno insieme ai commercianti come deterrente per tutti i malintenzionati".

RIPRENDIAMOCI I NOSTRI QUARTIERI - "Invitiamo tutti i cittadini del quartiere a contattarci - conclude Montanini - per dare ognuno il proprio supporto e contrastare insieme questo disagio che non è solo dei commercianti ma di tutti noi cittadini. Riprendiamoci i nostri quartieri". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento