rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Marsala

Stazione Termini: ruba profumi per 600 euro alla Coin, arrestata

Il fermo della 32enne nell'ambito dei controlli messi in atto dai carabinieri allo scalo ferroviario romano. Cinque gli arresti, diverse le denunce

Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno effettuato nella zona della Stazione Termini, dei servizi di controllo finalizzati a prevenire fenomeni di illegalità diffusa e di degrado. I militari hanno passato al setaccio la scalo ferroviario capitolino, piazza dei Cinquecento, via Marsala, via Giolitti, e tutte le strade limitrofe alla zona dell'Esquilino.

CINQUE ARRESTI - In manette sono finite 5 persone di cui, due cittadini romeni, di 33 e 26 anni, già vecchie conoscenze dei militari, entrambi nullafacenti, responsabili del furto di un cellulare, I-Phone, ai danni di una turista cinese ed altre 2 donne, di 24 e 20 anni, provenienti dal campo nomadi di Aprilia, per il borseggio del portafogli ai danni di un turista cinese, furti avvenuti all’interno della metro.

FURTO ALLA COIN - Infine una cittadina romena di 32 anni, pregiudicata e senza fissa dimora, sorpresa a rubare 600 euro di profumi, dall’esercizio commerciale Coin, ubicato all’interno dello scalo ferroviario. Sono 14, invece, le persone denunciate di cui 10, romene, tutte provenienti dal comune di Aprilia, già conosciute alle forze dell’ordine, e altre due italiane provenienti da varie città dello 'stivale', responsabili di inosservanza del foglio di via obbligatorio dal comune di Roma, emesso nei loro confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Termini: ruba profumi per 600 euro alla Coin, arrestata

RomaToday è in caricamento