rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca via Oreste Lionello

Centro Commerciale Porta di Roma: svaligia una profumeria con la borsa schermata

In manette un 24enne scoperto dal personale della galleria commerciale e poi arrestato dai carabinieri. Aveva depredato prodotti per 700 euro

La tecnica è affinata: una borsa schermata, un 'occhio' ai commessi e l'occultamento delle merce trafugata con successiva fuga. Un sistema che non sempre dà i suoi frutti. Lo sa bene un cittadino romeno di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Talenti, con l’accusa di furto.

FURTO A PORTA DI ROMA - Il giovane, nel pomeriggio di ieri 22 maggio, all’interno del centro commerciale Porte di Roma, armato di una grossa borsa schermata è entrato in una profumeria, facendo razzia di profumi e altri prodotti cosmetici, per un valore complessivo di 700 euro. Sfortunatamente per lui un addetto alle vendite del negozio lo ha notato all’opera ed ha immediatamente allertato il 112.

REFURTIVA RICONSEGNATA - La pattuglia dei Carabinieri intervenuta sul posto ha bloccato il taccheggiatore, recuperando anche la refurtiva che è stata riconsegnata al responsabile del negozio. Dopo l’arresto, il giovane è stato accompagnato in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Commerciale Porta di Roma: svaligia una profumeria con la borsa schermata

RomaToday è in caricamento