Prenestino, evade dai domiciliari e con due complici saccheggia profumeria

I ladri sono stati rintracciati mentre tentavano la fuga in autovettura, dopo aver rapinato una profumeria in Largo Agosta

Pensavano di farla franca dopo aver rapinato una profumeria in Largo Agosta, zona Tor de' Schiavi. Dopo un inseguito, tuttavia, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Casilina.

In manette sono finite, un 38enne egiziano e un 37enne marocchino, senza occupazione e  già noti alle forze dell’ordine, e la loro complice, una 38enne romana, con numerosi precedenti e già sottoposta agli arresti domiciliari nella sua abitazione in via Vincenzo Tineo, quartiere Alessandrino.

Intervenuti rapidamente a seguito di segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri hanno intercettato e fermato l’auto, con a bordo i tre malviventi, mentre si allontanava dal luogo della rapina.

Poco prima, i due uomini erano entrati nel negozio e, dopo aver asportato costosi prodotti cosmetici, avevano aggredito e strattonato un dipendente per guadagnarsi la fuga. All’esterno del negozio, la loro complice, la donna 38enne che era evasa dai domiciliari, li attendeva a bordo di un'auto accesa, pronta a dileguarsi.

I Carabinieri hanno recuperato la refurtiva, poi riconsegnata all'attività commerciale, e hanno portato i tre complici in caserma in attesa del processo, dove dovranno difendersi dalle accuse, a vario titolo, di rapina impropria e evasione dagli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento