rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Stazione Termini: ruba portafogli ad un turista e lo nasconde negli slip

In manette una 23enne. Il fermo nel corso dei controlli dei carabinieri allo scalo ferroviario romano

Gli ha sfilato il portafogli dalla tasca e poi lo ha nascosto nelle mutande. Uno stratagemma che non è bastato ad una 23enne 'pizzicata' dai carabinieri dopo aver derubato un turista nell'area della Stazione Termini. Il fermo nell'ambito dei servizi di controllo dei carabinieri della Compagnia Roma Centro finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, nell’area delllo scalo ferroviario romano e dell'Esquilino.

UN ARRESTO - Il bilancio dei controlli dei militari dell’Arma è di una persona arrestata ed altre due denunciate a piede libero. In particolare è finito in manette una 23enne bosniaca residente in un campo rom che all’interno della metropolitana, dopo aver asportato il portafogli contenente 470 euro ad un turista in visita alla Capitale, ha pensato bene di nascondere la refurtiva negli slip. La perquisizione ha permesso di recuperare il denaro che è stato riconsegnato alla vittima.

RITO DIRETTISSIMO - Dopo l’arresto la 23enne è stata accompagnata in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere di furto con destrezza. Le denunce, per tentato furto in concorso, sono scattate nei confronti di due giovani nomadi, sorpresi all’interno della stazione metropolitana Termini, mentre stavano tentando di alleggerire del portafogli un turista che non si è accorto di nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Termini: ruba portafogli ad un turista e lo nasconde negli slip

RomaToday è in caricamento