rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Viale delle Medaglie D'Oro

Balduina: tenta un furto in un palazzo ma doveva essere ai domiciliari

Il 'topo d'appartamento' fermato è un 65enne che ha poi fornito delle false generalità. Il tentativo in viale delle Medaglie d'Oro

Un 'topo d'appartamento' esperto. A fermare un ladro romano di 65 anni i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno 'pizzicato' l'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, subito dopo aver forzato la porta di una cantina ubicata al seminterrato di un palazzo di viale delle Medaglie d’Oro in zona Balduina.

FALSE GENERALITA' - Ad allertare il 112 una tempestiva segnalazione fatta da parte di un condomino, che ha permesso ai Carabinieri di intervenire in tempo utile e bloccare il ladro. Quest’ultimo ha anche declinato ai militari delle generalità fasulle.

AGLI ARRESTI DOMICILIARI  - Il motivo di tale scelta è stato scoperto poco dopo dagli stessi uomini dell’Arma: il 65enne è risultato essere già sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina a mano armata commessa tempo addietro, e pensava di nascondere la sua vera identità per evitare altri guai. Evidentemente non aveva fatto i conti con le analisi delle sue impronte digitali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balduina: tenta un furto in un palazzo ma doveva essere ai domiciliari

RomaToday è in caricamento