Acilia, si intrufola di notte nel bar dell'oratorio per portare via l'incasso: arrestata 39enne

E' successo nella parrocchia San Giorgio Martire

Ha tentato di rubare i soldi contenuti all’interno della cassa del bar dell’oratorio della parrocchia “San Giorgio Martire” di Aclia ma è stata sorpresa dai carabinieri della stazione di Ostia. 

Il furto è avvenuto nella notte, ladra presa con le mani nel sacco

Nella notte i militari stavano percorrendo la strada nei pressi della parrocchia quando hanno notato che una delle saracinesche dell’oratorio era stata parzialmente aperta. Insospettiti si sono avvicinati ai locali e hanno riscontrato evidenti segni di forzatura nella serranda. Udendo dei rumori all’interno, i carabinieri hanno deciso di fare irruzione e hanno sorpreso la donna mentre era ancora intenta a frugare nella cassa del bar dell’oratorio.

La refurtiva è stata restituita

La ladra, che si era già impossessata del denaro contenuto nella cassa, è stata bloccata e sottoposta agli arresti domiciliari, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. La donna, una cittadina romana di 39 anni, già conosciuta alle forze dell’ordine, è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato.
 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Sciopero: domani 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi. Tutte le informazioni

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Pistola contro la vittima per rapinarla del Rolex, poi cade in scooter durante la fuga

Torna su
RomaToday è in caricamento