menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione Tiburtina: "Fammela provare", fugge con la moto che voleva comprare

Un 59enne di Sacrofano è stato arrestato per aver rubato il mezzo sotto gli occhi del proprietario. E' stato rintracciato ieri e arrestato con l'accusa di rapina

Si è mostrato interessato all’acquisto di una moto. Si è presentato all’appuntamento e, al momento di provare il mezzo, è fuggito. I Carabinieri della Stazione di Sacrofano hanno arrestato un 59enne per aver rubato una motocicletta davanti agli occhi del proprietario. La vittima è un 28enne romano che aveva pubblicato un annuncio per vendere la sua Honda di grossa cilindrata.

Dopo un appuntamento telefonico, due si sono incontrati nei pressi della stazione Tiburtina e dopo uno scambio di informazioni, il sedicente acquirente è salito in sella, fingendo di voler provare la moto. L’uomo invece è fuggito non senza qualche strattone con il giovane che ha tentato di bloccarlo. La vittima ha presentato subito denuncia e i Carabinieri della Stazione di Sacrofano, dopo un’attività di indagine in cui hanno anche estratto i tabulati telefonici, sono risaliti al 59enne, già conosciuto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato rintracciato ieri nei pressi della sua abitazione di Sacrofano ed arrestato con l’accusa di rapina. I Carabinieri hanno anche rinvenuto la moto, a cui era stata applicata un’altra targa peraltro appartenente ad un altro motoveicolo rubato. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento