Tivoli Terme: lei faceva il palo lui rubava le marmitte, arrestati

La coppia è stata scovata dai carabinieri in via dei Fauni. Otto i catalizzatori trovati nel bagagliaio della loro auto

Foto www-autoblog.it

Lei faceva il 'palo' per segnalare arrivi poco graditi mentre lui si infilava sotto le automobile e smontava i catalizzatori delle marmitte. A fermare una coppia di ladri di tubi di scappamento i carabinieri della compagnia di Tivoli che hanno colto in flagranza di reato i due cittadini romeni, in trasferta dalla Capitale, mentre epredavano le autovetture parcheggiate nella zona di Tivoli Terme, l'arresto la notte tra il 28 ed il 28 maggio.

FURTO CATALIZZATORI - La coppia di malviventi è stata notata dai militari, diretti dal capitano Emanuela Rocca, mentre provava a mettere a segno l'ennesimo furto in via dei Fauni. Sottoposti a controllo, i due sono stati trovati con 8 catalizzatori appena smontati nascosti nel bagagliaio della loro auto.

MERCATO NERO - I due sono poi stati arrestati.  I carabinieri stanno cercando i proprietari delle auto derubate delle marmitte.Secondo quanto ipotizzato dalle forze dell'ordine la coppia rubava i catalizzatori per poi rivenderli al mercato nero. Indagini in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento