rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Fiumicino / Via Alessandro Volta

Rubano le scaffalature da Leroy Merlin, arrestati due fratelli

Il furto al centro commerciale di via Alessandro Volta a Fiumicino. Fermati due giovani di 20 e 32 anni provenienti dal campo di via Candoni

Un'ultima frontiera del furto. A scoprire dei ladri di scaffalli i carabinieri della stazione di Ponte Galeria che hanno 'pizzicato' due fratelli bosniaci di 20 e 32 anni, provenienti dal campo nomadi di via Candoni, mentre provavavano a svignarsela dal parcheggio del centro commerciale del Leroy Merlin di via Alessandro Volta a Fiumicino.

FURGONE NEL PARCHEGGIO - I due si trovavano a bordo di un furgone che stava uscendo dal parcheggio del centro commerciale quando sono stati fermati dai dai Militari dell'Arma per un controllo di routine. Il loro atteggiamento è apparso subito sospetto tant’è che i carabinieri hanno voluto vederci chiaro ed hanno quindi richiesto di ispezionare il mezzo.

FURTO DELLE SCAFFALATURE - I sospetti son risultati fondati quando nel vano posteriore del mezzo hanno rinvenuto svariati componenti  per l’allestimento di scaffalature metalliche, per un valore di circa 1000 euro, tutto ancora imballato, dei quali non hanno saputo giustificare la provenienza.

RUBATE DA LEROY MERLIN - Le successive indagini hanno permesso di accertare che quella merce era stata poco prima trafugata dal magazzino del centro commerciale; i militari l’hanno quindi recuperata e restituita al proprietario del negozio mentre per i due fratelli bosniaci sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano le scaffalature da Leroy Merlin, arrestati due fratelli

RomaToday è in caricamento