Resta con l'auto in panne, si fingono soccorritori poi gli rubano zaino e pc

I carabinieri hanno osservato tutta la scena e dopo essere intervenuti hanno arrestato i tre ladri

Sono stati sorpresi a saccheggiare da un'auto in panne. I carabinieri del comando di piazza Venezia hanno arrestato due cittadini di 22 e 32 anni e un libico 34enne, tutti senza fissa dimora e con precedenti, per furto aggravato in concorso.

I tre soggetti sono stati notati dai militari, mentre si aggiravano con fare sospetto in via dei Fori Imperiali ed hanno deciso di pedinarli. Arrivati in via Merulana, il gruppetto si è avvicinato ad un’auto accostata alla destra della careggiata, perché rimasta in panne.

Approfittando di un momento di distrazione del proprietario dell’auto, impegnato con il personale del soccorso stradale, intento a caricare il veicolo sul carroattrezzi, i malfattori sono riusciti a rubare uno zaino poggiato sul sedile posteriore, con all’interno un pc portatile e altri oggetti.

I carabinieri hanno osservato tutta la scena e dopo essere intervenuti hanno arrestato i tre ladri. Accompagnati in caserma i tre sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento