rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Giovanni

San Giovanni, 19enne sorpreso dal proprietario a rubare in gioielleria: "Volevo fare un regalo a mia madre"

I poliziotti, acquisita la testimonianza del gioielliere, hanno arrestato il ragazzo per tentato furto aggravato

"Volevo fare un regalo a mia madre per il suo anniversario di matrimonio". Questa la giustificazione che un 19enne romano ha dato agli agenti del VII Distretto San Giovanni insieme a quelli del commissariato Appio, intervenuti a seguito della segnalazione al NUE 112 del proprietario di una gioielleria in via Appia Nuova  che aveva sorpreso il giovane nascondere un espositore, con due collane, sotto la giacca.

È successo ieri mattina. Il giovane, si è introdotto all'interno del negozio con la scusa di voler fare un regalo alla madre. Quando poi si è trattato di perfezionare l'acquisto dei gioielli in oro scelti, il giovane profittando del momento di distrazione del proprietario, si è infilato sotto la giacca, l'espositore con due collane del valore di 1200 euro.

L'esercente, tuttavia, una volta accorto dello strano movimento del ragazzo si è rifiutato di restituire i gioielli e ha segnalato l'accaduto al NUE 112.

Al loro arrivo i poliziotti recuperate entrambe le collane, una delle quali finita in terra e acquisita la testimonianza del gioielliere, hanno arrestato il 19enne con precedenti di polizia a suo carico, per tentato furto aggravato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni, 19enne sorpreso dal proprietario a rubare in gioielleria: "Volevo fare un regalo a mia madre"

RomaToday è in caricamento