Via del Corso: ruba estintore da un bancomat e danneggia un furgone, fermato

Aggrediti anche gli agenti di polizia intervenuti nella via del Centro Storico, che poi hanno tratto in arresto l'uomo, un 33enne

Ha rubato un estintore nell’area bancomat di un istituto di credito e poi lo ha usato per danneggiare un furgone. A dare in escandescenza alle prime luci di sabato 12 agosto un cittadino afgano di 33 anni, poi arrestato dagli agenti di polizia. I fatti poco dopo le 5:00 del mattino in via del Corso. 

Furto dell'estintore 

In particolare il 33enne, dopo aver depredato il dispositivo antincendio dell'istiuto di credito della via del Centro Storico, ha iniziato a danneggiare il mezzo che si trovava in sosta nelle vicinanze del furto. Una scena che non ha lasciato indifferenti i passanti che hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine.

Aggrediti i poliziotti 

Sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato Trevi Campo Marzio. Qui gli agenti l'hanno bloccato e fermato ma mentre stavano procedendo all'identificazione sono stati aggrediti. L'uomo è stato arrestato per furto, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento