Ladispoli, furti di rame al cimitero: oltraggiati 500 loculi

Il furto è avvenuto in via Settevene Palo e ignoti hanno portato via rame e danneggiato le tombe. Cittadini furiosi sul web

Foto scattata da Francesco Prato

Hanno devastato il cimitero di Ladispoli in via Settevene Palo rubando rame e prendendo di mira più di 500 loculi. E' successo nella notte e, sull'accaduto, stanno indagando i Carabinieri della locale stazione.

CIRCA 60 MILA EURO DI DANNI – Secondo i militari dell'Arma i danni sono ingenti. Si parla di circa 60 mila euro. I ladri, dopo aver forzato il cancello, sarebbero entrati con un furgone nel cimitero portando via tutti i portafiori in rame, nonché una piccola statuetta in bronzo raffigurante la famiglia di un privato.

GIA' SUCCESSO - Secondo le ricostruzioni, i vandali avrebbero fatto il furto andrebbe dopo l'una di notte. Non è la prima volta che si verificano di queste effrazioni presso il cimitero di Ladispoli. Tra il 2013 e il 2014 ci sono stati 5 episodi simili.

RABBIA SUL WEB – Su Facebook i cittadini hanno immediatamente esternato la propria rabbia. Francesco Prato, portavoce di FdI Ladispoli, postando diverse foto documentando il fatto ha così commentato: "Hanno calpestato la dignità umana nel senso più intimo violando la memoria cara dei nostri defunti nel posto in cui riposano". La signora Italia Paoloni ha invece pubblicato un video della devastazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

OLTRAGGIO ALLA COLLETTIVITA' - "E' stato un oltraggio a tutta la nostra collettività". Con queste parole il sindaco Crescenzo Paliotta ha commentato il furto: "Quello che è accaduto la notte scorsa nel cimitero di Ladispoli oltrepassa la gravità di un semplice furto, è stata colpita tutta la città. A nome di tutta l'Amministrazione comunale esprimo solidarietà a tutte quelle famiglie che hanno subito questo che non possiamo che definire un oltraggio gravissimo. Insieme al gestore del cimitero stiamo valutando tutti i mezzi di controllo notturno, come la vigilanza e l'istallazione di telecamere di sorveglianza".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono venti in totale nel Lazio. I dati Asl del 7 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento