Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Campagnano: furto in chiesa, ladri denunciati e refurtiva riconsegnata al parroco

E' successo a Campagnano. I ladri avevano rubato casse, mixer audio, microfoni e lettori multimediali. Immediato è giunto il plauso del Vescovo di Civita Castellana, Monsignore Romano Rossi

Furto alla chiesa San Giovanni di Campagnano. Un "bravata" costata cara a tre ragazzi denunciati per furto e ricettazione dai Carabinieri della Compagnia di Bracciano. La segnalazione è partita dal parroco.

Ignoti, poco prima, erano entrati nei locali della chiesa ed avevano asportato casse, mixer audio, microfoni, lettori multimediali e quant'altro utile per intrattenere i bambini ed i meno fortunati durante il catechismo ed i ritrovi che quotidianamente vengono organizzati in Parrocchia.

Rapido l'intervento dei Carabinieri della Stazione di Campagnano, che poche ore dopo i fatti hanno identificato e denunciato il ladro: un ragazzo romeno, residente nella zona, che, tra l'altro, in passato aveva anche ricevuto concreta assistenza dallo stesso parroco per problemi economici.

Dopo un intero giorno di ricerche, sentendosi braccato, il ragazzo colpevole del reato si è presentato in caserma per riconsegnare tutte le cose rubate ed, altresì, portando con se i due ragazzi anche loro romeni, residenti a Vetralla, a cui le aveva vendute.

Immediato è giunto il plauso del Vescovo di Civita Castellana, Monsignore Romano Rossi, il quale ha chiamato il Comandante della Stazione di Campagnano per complimentarsi. Tutto il materiale recuperato è stato subito riconsegnato al Parroco derubato.

unnamed (3)-4-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagnano: furto in chiesa, ladri denunciati e refurtiva riconsegnata al parroco

RomaToday è in caricamento