Cronaca Appio Latino / Via Alfredo Baccarini

Chiama il suo cellulare appena rubato e risponde il poliziotto che ha arrestato i ladri

I ladri prima di scendere dall'auto hanno tentato di nascondere, sotto il sedile, una busta di colore nero, ma uno degli investigatori se ne è accorto e l'ha recuperata. All'interno gli agenti hanno rinvenuto una borsa da donna contenente effetti personali chiavi e un cellulare

Un singolare episodio è accaduto ieri: gli agenti del Reparto Volanti durante i controlli di routine hanno fermato una macchina in via Alfredo Baccarini, la macchina è risultata non appartenere alla coppia e durante i controlli l'atteggiamento dei due ha subito insospettito gli agenti che a quel punto hanno deciso di approfondire l'accertamento.

La coppia, un uomo e una donna, prima di scendere dall’auto hanno tentato di nascondere, sotto il sedile, una busta di colore nero, ma uno degli investigatori se ne è accorto e l’ha recuperata. All'interno gli agenti hanno rinvenuto una borsa da donna contenente effetti personali chiavi e un cellulare. Fin qui tutto normale routine se non fosse che il telefono cellulare contenuto nella borsa ha iniziato a squillare e i poliziotti hanno risposto qualificandosi.
 
A chiamare la proprietaria del cellulare che ha spiegato al poliziotto di essere stata derubata della borsa da due persone e che istintivamente ha chiamato il suo telefono nella speranza di poterlo recuperare. La donna si è poi recata presso il vicino Commissariato di San Giovanni per la denuncia e per l'identificazione dei due ladri, entrambi peruviani di 46 e 35 anni, che riconosciuti sono stati tratti in arresto.
Messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovranno rispondere di furto aggravato. I successivi accertamenti dovranno stabilire a che titolo i due erano in possesso dell’auto a bordo della quale sono stati fermati.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama il suo cellulare appena rubato e risponde il poliziotto che ha arrestato i ladri

RomaToday è in caricamento