rotate-mobile
Cronaca Laurentina / Via dei Sommozzatori

Cecchignola: il vicino dà l'allarme e i ladri se la danno a gambe

Il tentativo di fuga è fallito. Dopo l'allarme lanciato da un condomino che ha allertato il 112 i due ladri sono stati acciuffati. Entrambi di età compresa tra i 25 ed i 28 anni

E' tempo di topi d'appartamento. L'estate, si sa, è loro. Nella tarda serata di ieri due cittadini georgiani e uno russo di età compresa tra i 25 ed i 28 anni, tutti nullafacenti e già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con l’accusa di tentato furto in abitazione. 

Gli stranieri erano riusciti a penetrare in un condominio di via dei Sommozzatori, nella zona di Giuliano Dalmata, dove stavano tentando di scassinare la serratura di un appartamento. Scoperti da un altro condomino, i ladri se la sono data a gambe levate. 

Il tempestivo allarme dato al 112, però, ha permesso ai militari di acciuffare i ladri in fuga e di arrestarli. Alcuni aresi da scasso trovati nella loro disponibilità sono stati sequestrati. I tre malviventi sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecchignola: il vicino dà l'allarme e i ladri se la danno a gambe

RomaToday è in caricamento