Colle Oppio: ladri in casa dell'ex moglie del ministro Franceschini

I topi d'appartamento sono fuggiti a mani vuote fermandosi davanti la cassaforte sulla quale non risultato segni di effrazione. Sulla vicenda indaga la polizia

Sono entrati nell'appartamento di uno stabile del Colle Oppio fuggendo poi a mani vuote. Furto nel pomeriggio del 9 ottobre in casa dell'ex moglie del ministro per i Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini. Inizialmente era circolata la notizia che si trattasse del luogo dove ancora abita Franceschini, poi è arrivata la smentita dallo stesso reggente del dicastero: "Non ho subito alcun furto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CASSAFORTE INTATTA - Il furto si è infatti perpetrato nell'abitazione dove abita l'ex moglie di Dario Franceschini. Secondo quanto ricostruito i ladri si sono introdotti all'interno dell'appartamento, ritrovato poi a soqquadro, ma a quanto si è appreso la cassaforte dell'abitazione non avrebbe segni di effrazione e non sarebbero stati portati via oggetti di valore. Sulla vicenda indaga la Polizia. Dalle prime ipotesi investigative sembrerebbe che i ladri siano stati disturbati da qualcuno decidendo quindi di fuggire a mani vuote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento