Colpo nella casa di Alessandro Gassmann: rubati gioielli e i premi di papà Vittorio

A dare l'allarme la domestica di casa Gassmann. Sul posto la Polizia che sta indagando

FOTO ANSA / ETTORE FERRARI

I ladri hanno saccheggiato la casa romana di Alessandro Gassmann in via dei Coronari, in pieno centro. Secondo le ricostruzioni il furto sarebbe avvenuto tra la notte del 15 agosto e la mattina del 16. Ad accorgersi dell'ammanco, infatti, è stata la domestica che, giovedì mattina, ha allertato le forze dell'ordine. 

I rilievi della Polizia, accorsa sul posto, hanno permesso di accertare il furto. Secondo i primi riscontri i ladri, un gruppo organizzato, ha rubato monili in oro, gioielli, abiti di marca e, soprattutto, i riconoscimenti conseguiti da Alessandro ed i premi vinti da papà Vittorio Gassmann nell'arco della sua gloriosa carriera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un bottino cospicuo ancora da quantificare in termini economici ma che, almeno sul piano affettivo, è considerevole per Alessandro Gassmann. L'attore romano, in questi giorni d'agosto, era fuori città per le vacanze. Quello di via dei Coronari è solo uno dei tanti furti avvenuti nelle abitazioni in questi giorni con i ladri che, approfittando dei giorni di festa, si mettono al lavoro cercando di razziare qualsiasi cosa possa capitargli a tiro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento