Cronaca Eur / Viale del Tintoretto

Provano a scassinare una cantina con uno scalpello, coppia di ladri in manette

I due predoni sono stati fermati in flagranza di reato dalla polizia nella zona dell'Ardeatino. La polizia ha inoltre arrestato due persone per spaccio di droga al Casilino ed all'Esquilino

Con uno scalpello di colore rosso stavano tentando di scassinare la porta di una cantina in uno stabile in viale del Tintoretto, nella zona dell'Ardeatino. I due cittadini romeni, sorpresi sul fatto alle 3:00 della notte del 10 dicembre dagli agenti del commissariato Esposizione e del Reparto Volanti, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. Sequestrati gli arnesi atti allo scasso rinvenuti.

Poco prima, intorno alle 21:40 sempre del 10 dicembre, un uomo ha tentato la fuga alla vista degli agenti del commissariato Casilino, gettando alcuni involucri a terra. Identificato in un nigeriano di 30 anni, è stato trovato in possesso di 950 euro in contanti. Il giovane è stato arrestato per detenzione e spaccio, la sostanza a terra, infatti, recuperata, è risultata essere marijuana. 

Nel corso della giornata di lunedì, nel corso dei controlli straordinari degli agenti della della Polizia di Stato del commissariato Celio nella stazione metro Termini Linea B, a finire nei guai è stato un cittadino del Gambia trovato in possesso di 12 grammi di eroina, suddivisa in 27 dosi insieme a denaro contante. Il 20enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. 

Eroina Metro B Termini-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provano a scassinare una cantina con uno scalpello, coppia di ladri in manette

RomaToday è in caricamento