rotate-mobile
Cronaca Sant'Angelo Romano / Via Roma

Sant'Angelo Romano: furto al cantiere edile col furgone rubato

I tre predoni hanno tentato il colpo poco dopo la mezzanotte. Trovati con una sega ad arco, un piede di porco ed una chiave inglese

Li hanno trovati mentre cercavano di entrare in un cantiere edile. La scoperta da parte dei carabinieri della Stazione di Sant’Angelo Romano poco dopo la mezzanotte del 18 ottobre, durante un servizio finalizzato alla prevenzione dei furti in ville isolate nel territorio di Sant'Angelo Romano. I militari hanno sorpreso i tre cittadini romeni mentre stavano tentando di entrare in un cantiere edile utilizzando una cesoia di grandi dimensioni.

FURGONE RUBATO - Una volta fermati, gli uomini dell’Arma hanno trovato nella loro disponibilità le chiavi di un furgone parcheggiato nelle immediate vicinanze e risultato poi rubato nella mattinata precedente nella periferia nord est di Roma.

KIT DELLO SCASSO - A bordo del mezzo c’erano altri arnesi atti allo scasso, come una sega ad arco, un piede di porco, una chiave inglese ed un utensile artigianale costituito da un’asta in acciaio saldata con un puntale, perfetto per fare leva su serrande o porte. I tre malviventi sono stati così arrestati per tentato furto aggravato e ricettazione e sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo dall’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Angelo Romano: furto al cantiere edile col furgone rubato

RomaToday è in caricamento