rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Esquilino / Via Merulana

Trovati in via Merulana mentre si spartiscono il bottino appeno rubato

I due ladri avevano messo a segno il furto della borsa in un ristorante sempre nella zona dell'Esquilino. La refurtiva ed il denaro riconsegnati alla vittima

Erano intenti a controllare il contenuto della borsa appena rubata allo scopo di spartirsi il 'bottino'. Dei movimenti sospetti che non sono passati inosservati ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno scoperto e arrestato due ladri, entrambi cittadini dello Sri Lanka di 25 e 43 anni, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

SPARTIZIONE DEL BOTTINO - I militari dell’Arma, transitando in via Merulana, nella zona dell'Esqulino, hanno notato i due stranieri, in strada, in possesso di una borsa da donna, mentre si spartivano 270 euro in denaro contante. A questo punto, insospettitisi, sono intervenuti per un controllo ed è emerso che i due ladri avevano appena rubato la borsa ad una 73enne romana, mentre era a cena in un ristorante della zona.  

BORSA RESTITUITA - Arrestati dai Carabinieri i due sono stati poi accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. La borsa ed i soldi recuperati sono stati restituiti alla donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati in via Merulana mentre si spartiscono il bottino appeno rubato

RomaToday è in caricamento