Rubavano bancali all'azienda, in manette due dipendenti infedeli

I due uomini, un romano di 46 anni e un salernitano di 45 anni, sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di Fiumicino mentre sottraevano pedane di legno all'azienda di trasporti

Un magazziniere e un autotrasportatore di una nota società di trasporti sono finiti in manette per aver rubato pedane di legno. I fatti sono avvenuti nella mattina di venerdì 24 marzo nella zona industriale di Fiumicino.

Da tempo, l'azienda era vittima di furti di bancali utilizzati per il trasporto di medicinali. Quando i titolari della società hanno sporto denuncia i carabinieri della stazione di Fiumicino hanno organizzato un servizio di indagine per individuare i responsabili.
Nella mattina di venerdì, alle prime luci dell'alba, i militari si sono appostati nei pressi dell'azienda, nella zona in cui vengono stoccati i materiali e hanno atteso. Poco dopo, hanno individuato una talpa all'interno della società impegnata a prendere contatti con un autotrasportatore giunto sul posto. I carabinieri si sono insospettiti quando hanno notato che l'autotrasportatore conduceva un camion frigo, diverso dai mezzi utilizzati dalla società che invece si serve solo di autocarri.  

I militari hanno notato il camion entrare all’interno dell’area del magazzino e i due uomini caricare oltre 60 pedane di legno all’interno. I diependenti infedeli sono dunque stati bloccati e insieme al camion che stava per allontanarsi.
La rivendita illecita dei bancali avrebbe fruttato almeno un migliaio di euro, che i due avrebbero potuto dividersi se i Carabinieri non li avessero sorpresi.

I due uomini, un romano di 46 anni e un salernitano di 45 anni, sono stati arrestati e accompagnati presso le aule del Tribunale di Civitavecchia con l’accusa di furto in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento