Centocelle, rubano da auto in sosta: nei guai due fratelli di 14 e 16 anni

Alla vista dei Carabinieri i fratelli tentavano la fuga a bordo di due biciclette ma sono stati bloccati poco dopo

Ieri pomeriggio, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato due fratelli nomadi di 14 e 16 anni, già noti alle forze dell’ordine, per tentato furto aggravato in concorso.

A seguito di una segnalazione giunta al 112, i carabinieri sono intervenuti in via dei Pioppi sorprendendo i due che, dopo aver forzato lo sportello anteriore lato guida, si stavano rovistando all’interno di un’auto parcheggiata.

Alla vista dei carabinieri i fratelli tentavano la fuga a bordo di due biciclette ma sono stati bloccati poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I minori sono stati portati in caserma, identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria, prima di essere poi riaffidati alla madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento