rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca San Paolo / Via Tiberio Imperatore

Condomino sente l'antifurto e chiama il 113, arrestati due ladri d'appartamento

I malviventi sorpresi mentre fuggivano da un'abitazione di via Tiberio Imperatore. Trovati con un coltello ed una torcia

Il suono dell'antifurto dell'appartamento che volevano 'ripulire'. Questo quanto costato l'arresto a due ladri fermati dagli agenti di polizia dopo un tentativo di furto in un'abitazione in zona San Paolo. Il fermo nell'ambito dell'intensificazione dei controlli del fine settimana messi in atto dagli agenti di polizia. I due sono finiti in manette poco dopo le 22 di domenica 24 agosto dopo aver fatto scattare l'allarme da un condominio di via Tiberio Imperatore.

ALLERTA DI UN CONDOMINO - Ancora una volta determinante si è rivelata la collaborazione dei cittadini. Infatti, un abitante di uno stabile della via ha segnalato al 113 di aver udito il suono della sirena dell’allarme di un appartamento vicino e di aver visto due persone allontanarsi di corsa dallo stabile, dandone  una descrizione dettagliata.

TENTATIVO DI FUGA - Immediatamente sul posto è giunta una pattuglia del Commissariato Tor Carbone, che poco dopo ha individuato due persone corrispondenti, per abbigliamento e conformazione fisica, alla descrizione fatta dal cittadino. La conferma ai sospetti degli agenti è stata data dal loro tentativo di fuga, rivelatosi inutile in quanto sono stati, comunque, subito raggiunti e bloccati.

PORTA FORZATA - Indosso ai  due, entrambi georgiani, di 48 e 37 anni, entrambi con numerosi precedenti di Polizia, sono stati rinvenuti un coltello multiuso e una torcia. Durante il sopralluogo effettuato, i poliziotti hanno trovato la porta di un appartamento al secondo piano forzata, anche se i ladri non erano probabilmente ntrati poiché messi in fuga dall’attivarsi del sistema d’allarme. Per loro, pertanto, è scattato l’arresto per tentato furto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condomino sente l'antifurto e chiama il 113, arrestati due ladri d'appartamento

RomaToday è in caricamento