Cronaca Centro Storico / Via Frattina

Nascoste sotto il letto della casa che stavano ripulendo: fermate due 13enni

Le ladre trovata in un appartamento di via Frattina. Nella borsa lastre di plastica, cacciaviti e stick adesivo

Il kit sequestrato alle due ladre dalla polizia

Si erano nascoste sotto il letto della camera all’interno di un appartamento di via Frattina, a due passi da piazza di Spagna. Ennesimo colpo tentato da due giovanissime ragazze di etnia rom, residenti nel campo di via di Salone, che sono state individuate e fermate dagli agenti della Polizia di Stato.  

RUMORI SOSPETTI - L'episodio, ultimo ormai di una lunga serie, accaduto nel tardo pomeriggio di ieri quando un abitante di via Frattina, rientrando a casa, ha chiamato il 113 segnalando dei rumori sospetti provenienti dall’interno del suo appartamento. Sul posto è stata inviata una pattuglia del Commissariato Trevi Campo Marzio.

NASCOSTE SOTTO IL LETTO - Gli agenti trovando la porta aperta sono entrati nell’abitazione con la massima cautela; ad una prima ispezione non sembrava esserci nessuno, poi la sorpresa: sotto il letto della camera  i poliziotti hanno trovato le due ragazze.

LASTRE DI PLASTICA - Una di loro aveva con sé una borsa con all’interno alcune “lastre” di plastica, 2 cacciaviti, oggetti utilizzati per forzare la serratura della porta d’ingresso, e uno stick servito per oscurare lo “spioncino”. Entrambe minori di 14 anni, già note alle Forze dell’Ordine, le due giovanissime sono state nuovamente accompagnate presso una casa famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascoste sotto il letto della casa che stavano ripulendo: fermate due 13enni

RomaToday è in caricamento