Selva Candida: poliziotto fuori servizio sventa furto in casa, arrestato il 'palo'

Sorvegliava la strada, mentre due complici provavano a forzare la grata di un appartamento: per loro sfortuna un agente fuori servizio si è accorto del tentato furto ed è intervenuto

Un agente di polizia fuori servizio è stato determinante nell'arresto di un cittadino serbo di 43 anni, che assieme ad altri due complici intendeva svaligiare un appartamento in zona Selva Candida. L'arrestato aveva il compito di fare il 'palo', ma il suo modo di fare sospetto ha attirato l'attenzione dell'agente fuori servizio.

LADRI D'APPARTAMENTO - L'agente, in forza alla polizia postale, ha notato l'uomo fare la spola tra l’ingresso di un giardino condominiale sito in via Cusino, e la strada. Avvicinatosi, senza farsi notare per verificare la situazione, il poliziotto ha notato che all’interno di questo giardino condominiale c'erano altre due persone, intente a forzare la grata di una finestra di un appartamento al piano terra.

IL TENTATIVO DI FUGA - Accortosi di aver attirato l'attenzione, il 'palo' si è allontanato  verso l’uscita del condominio telefonando ai suoi complici invitandoli alla fuga, e infatti tutti e tre si sono velocemente avviati verso l’uscita. L’agente fuori servizio, che nel frattempo aveva già allertato la Sala Operativa della Questura per chiedere rinforzi è intervenuto qualificandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COLLUTAZIONE E ARRESTO - Uno dei tre, per l'appunto il serbo che vigilava sulle operazioni dei due scassinatori, è stato intercettato dall'agente e dopo una violenta colluttazione, bloccato. Identificato per V.S., cittadino serbo con precedenti di Polizia, l’uomo è stato successivamente accompagnato in commissariato dalla volante sopraggiunta nel frattempo. Per lui sono scattate le manette per il reato di tentato furto, mentre i suoi due complici sono riusciti a fuggire lasciando sul posto i 'ferri del mestiere': un piccone e un cacciavite utilizzati per cercare di aprire la grata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento