Cronaca

Operaio ruba nell'appartamento dove aveva svolto lavori: preso dopo la fuga

Con lui anche un complice. I due si erano nascosti nei dintorni dell'abitazione ma sono stati presi dai Carabinieri

Erano entrati in un appartamento per saccheggiarlo. Dopo aver rubato gioielli in oro, però, l'abbaiare del cane e il sistema d'allarme entrato in azione hanno svegliato il proprietario di casa che ha così allertato i Carabinieri. E' successo la scorsa notte in località Le Rughe. 

Dopo un'accurata ricerca in zona, i Carabinieri sono riusciti a bloccare i due ladri, mentre si erano nascosti nei dintorni dell'abitazione. Dopo averli perquisiti i militari sono riusciti a recuperare tutta la refurtiva. Successivamente da un confronto con il proprietario di casa, si è risaliti al fatto che uno dei due ladri aveva svolto dei lavori di manutenzione nell'abitazione della vittima, motivo per il quale conosceva l'esatto luogo dove erano nascosti i gioielli.

Dopo l'arresto, i due stranieri sono trattenuti ed accompagnati nella giornata odierna, presso il Tribunale di Tivoli per la celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio ruba nell'appartamento dove aveva svolto lavori: preso dopo la fuga

RomaToday è in caricamento