rotate-mobile
Cronaca Bravetta

I baby ladri d'appartamento bloccati in un condominio

Sono in corso le indagini per trovare anche il terzo complice

In missione per saccheggiare appartamenti della zona del quartiere Bravetta. A bloccare i giovanissimi ladri tra i 15 e i 16 anni sono stati i carabinieri, allertati da alcuni condomini nella serata di sabato.

I residenti, infatti, avevano notato la presenza di due minorenni con il cappuccio in testa e guanti da lavoro indossati. I rumori anomali poi sentiti all'interno di un appartamento hanno fatto in resto. Sul posto si è fiondata una pattuglia di carabinieri del nucleo radiomobile di Roma, dopo le tante chiamate al 112, che hanno bloccato i due.

Entrambi minorenni, nomadi, identificati in un 15enne e un 16enne sono stati arrestati, con l'accusa di tentato furto in abitazione e sono stati condotti presso il centro di giustizia minorile Virginia Agnelli. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri per risalire a un terzo complice che li avrebbe accompagnati con l'auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I baby ladri d'appartamento bloccati in un condominio

RomaToday è in caricamento