menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credit Pixbay

Credit Pixbay

Allevatore denuncia il furto di 60 pecore: ecco dove sono state ritrovate

Le indagini hanno avuto come scenario i territori dei comuni di Bracciano, Fiumicino, Cerveteri e Aguillara Sabazia

Nella giornata di ieri, i carabinieri Forestali della Stazione di Manziana e i militari della Compagnia di Bracciano hanno ritrovato le pecore che lunedì scorso erano state rubate ad un allevatore braccianese.

I carabinieri impegnati da giorni in perlustrazioni al confine tra i territori dei comuni di Bracciano, Fiumicino, Cerveteri e Aguillara Sabazia, hanno controllato complessivamente una decina di greggi, giungendo infine ad individuare una struttura isolata all'interno di un terreno adiacente via di Tragliatella, nella quale erano ricoverate alcune pecore.

Da subito è parso chiaro ai militari che non si trattasse di un gregge regolare, poiché tutti i capi erano privi del previsto marchio auricolare, oltre al fatto che solitamente in orario diurno gli ovini vengono lasciati liberi di pascolare; inoltre i capi erano di razza comisana, la stessa delle pecore sottratte lunedì all’allevatore braccianese, che aveva nel frattempo sporto querela contro ignoti.

I militari hanno quindi proceduto ad un controllo più approfondito, anche grazie alla collaborazione del personale della locale Asl che ha effettuato la lettura dei transponder contenuti nei boli endoruminali degli ovini, addivenendo così all’identificazione del gregge, risultato essere quello sottratto lunedì scorso e al quale è stato successivamente restituito dai militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento