Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Piazzale Magellano

Razzie tra gli ombrelloni a Ostia: arrestati una donna e il suo 'palo'

A finire in manette una 41enne e il suo compagno di Mentana. A smascherarla una bagnante che ha immediatamente allertato i carabinieri. Sette i colpi messi a segno

Sette colpi in tre diversi stabilimenti balneari della zona di Ostia. Arrivava, adocchiava l'ombrellone incustodito, allertava il suo compagno che le faceva da palo e quindi partiva, ripulendo l'ombrellone. Quindi riponeva il contenuto in una borsa che portava a tracolla, mettendosi a caccia della preda successiva.

Ieri però le sue razzie e quelle del suo complice sono finite. Infatti i carabinieri di Ostia hanno restato lei e il suo compagno di 42 anni. Entrambi già noti alle forze dell'ordine, dovranno ora rispondere di furto  aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante l’ennesimo colpo, nel pomeriggio di ieri, una bagnante ha notato la ladra che, dopo essersi aggirata tra gli ombrelloni di uno stabilimento balneare, si è avventata su una borsa lasciata sulla sabbia da cui ha arraffato degli oggetti per poi allontanarsi velocemente.

La testimone ha immediatamente allertato il “112” descrivendo l’accaduto e i militari, in breve tempo, sono accorsi sul posto raccogliendo una sommaria descrizione della ladra e mettendosi immediatamente sulle sue tracce.

Poco dopo, la 41enne è stata individuata in piazzale Magellano e quando i Carabinieri si sono avvicinati per identificarla hanno, prima, dovuto fare i conti col “guardaspalle”, il suo compagno, che per coprire la fuga della donna ha tentato di aggredirli. In pochi attimi, entrambi sono stati bloccati e ammanettati.

Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di accertare che la ladra era riuscita a mettere a segno almeno 7 colpi in tre diversi stabilimenti balneari della zona. La refurtiva - 2 telefoni cellulari, 2 portafogli, una borsetta, un paio di occhiali da sole e una Play Station contenuti in una borsa da mare che la 41enne portava in spalla - è stata  interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

La coppia, questa mattina, verrà giudicata con rito direttissimo nelle aule del Tribunale di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzie tra gli ombrelloni a Ostia: arrestati una donna e il suo 'palo'

RomaToday è in caricamento