Cronaca Centro Storico / Largo dei Lombardi

Rubano due costosi smartphone nel negozio, scoperti con i tabulati telefonici

Quattro i ladri rintracciati e denunciati dai carabinieri

Sono arrivati dritti ai ladri attraverso i tabulati telefonici degli smartphone rubati. A dare un volto ed un nome i ladri, a distanza di due mesi dal furto i carabinieri.  

L’attività investigativa dei militari dell'Arma nasce dalla denuncia di furto sporta a luglio, dal responsabile di un negozio di telefonia di largo dei Lombardi. Nell’occasione un giovane sconosciuto dopo essere entrato nel negozio, approfittando della momentanea distrazione di un addetto alle vendite, era riuscito ad impossessarsi di due cellulari del valore commerciale di quasi 3 mila euro, per poi darsi alla fuga.

I militari nei giorni successivi hanno effettuato delle attente analisi ai tabulati telefonici riuscendo ad individuare i possessori ed utilizzatori dei cellulari rubati. I Carabinieri hanno poi eseguito delle mirate perquisizioni domiciliari che hanno consentito di individuare e sequestrare entrambi i cellulari oggetto di furto.

A conclusione di una specifica attività investigativa sono stati quindi i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno denunciato a piede libero per ricettazione 4 giovani nomadi, di età compresa tra i 17 e 28 anni, provenienti dagli insediamenti di via Candoni e uno da via Tanaro, Torvajanica.

La refurtiva recuperata è stata poi riconsegnata al responsabile del negozio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano due costosi smartphone nel negozio, scoperti con i tabulati telefonici

RomaToday è in caricamento