menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Rumori sospetti nel palazzo, il palo nel cortile ed i complici a rubare in casa. Tre arresti

L'intervento della polizia in un condominio di via Taranto, a San Giovanni

Dei rumori sospetti nel condominio. Questa la segnalazione che ha permesso alla polizia di arrestate tre "topi d'appartamento". E' successo nel corso dello scorso weekend a San Giovanni. A finire in manette due giovani di 18 e 27 anni ed una ragazza di 19. 

La richiesta d'intervento al 112 nel primo pomeriggio da una palazzina di via Taranto per "dei forti rumori nelle scale condominiali". Intervenute sul posto le volanti e gli agenti del Commissariato San Giovanni di polizia hanno trovato il complice a fare da "palo" nel cortile condominiale.

Entrati nell'immobile i poliziotti hanno poi trovato i complici ancora sulle scale con uno dei due che ha lasciato cadere in terra quello che si è poi rilevato essere un attrezzo da scasso. Alla richiesta su cosa stessero facendo, hanno risposto che erano andati a cercare una persona, di cui non sapevano fornire le generalità. 

Fermati i tre giovani, tutti nati a Roma, gli agenti hanno quindi trovato un portoncino al primo piano dello stabile aperto con dei segni di effrazione. Sottoposti a perquisizioni,nelle tasche dei tre sono quindi stati trovati soldi, monili e gioielli appena trafugati nell'appartamento visitato dai ladri. 

Accompagnati negli uffici del commissariato San Giovanni di polizia i tre sono stati arrestati per furto aggravato in concorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento