Cronaca

San Camillo: ladri scoperti mentre asportano cavi di rame dall'ospedale

A coglierli in flagrante i Carabinieri. I tre sono stati arrestati

Scoperti a rubare rame all'interno dell'ospedale San Camillo, tre ladri, di 20, 26 e 38 anni, sono finiti in manette questa notte. A coglierli in flagrante i Carabinieri mentre rubavano cavi dall’impianto elettrico situato nei sotterranei della struttura.

Nel corso dell’ispezione i militari hanno rinvenuto oltre 220 chili di rame già asportato e pronto per essere trasportato all’esterno.
 
Arrestati dai Carabinieri, i tre, abitanti di un campo rom di via Pontina, sono stati poi accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Camillo: ladri scoperti mentre asportano cavi di rame dall'ospedale

RomaToday è in caricamento