rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Parioli / Viale Parioli, 18

Notte criminale ai Parioli: ladro distrugge le vetrine di tre negozi

Nel mirino del predone un pub, una gelateria e una pizzeria. I residenti: "Danni di centinaia di euro solo per prendere soldi in cassa"

Una lunga scia di vetrine rotte. Tre negozi, visitati nella notte nel cuore della Roma bene, ai Parioli. Una gelateria, un pub e una pizzeria nel mirino di quello che secondo i primi riscontri sarebbe un ladro solitario, che dopo aver infranto le vetrate è scappato - dove li ha trovati - con i soldi del fondo cassa e un tablet.

Le scorribande criminali hanno preso corpo intorno alle 3:00 della notte fra il 9 e il 10 aprile quando il malvivente - volto coperti e attrezzi da scasso - si è presentaoi fuori dal pub-bar Il brutto anatroccolo, in viale Parioli. Distrutta la vetrata, il ladro si è diretto in un secondo esercizio commerciale nella vicina via Vincenzo Locchi. Anche qui stesso copione: distrutta la vetrina di Pico Gelato ha rubato il denaro contenuto nel fondo cassa ed è scappato.

A chiudere la notte di furti un terzo esercizio commerciale, la pizzeria La Parioli, sempre sulla strada che dà il nome al quartiere del II municipio, "visitata" con il medesimo modus operandi. Accertato il furto i commercianti hanno esposto in mattinata regolare denuncia querela ai carabinieri della compagnia Roma Parioli che indagano sull'accaduto.  

Furto simile era stato consumato la scorsa notte sempre nel II municipio, alla pasticceria Cavalletti della vicina via Nemorense, al Salario. In quel caso intervenne la polizia. Il dubbio degli inquirenti e che dietro i quattro furti si possa nascondere la stesa mano. 

"Questa notte una banda che sta girando da mesi ha distrutto le vetrine di 3 negozi su viale Parioli - la denuncia di un residente al nostro giornale -. Lasciano danni di centinaia di euro solo per prendere soldi in cassa, che nessuno lascia". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte criminale ai Parioli: ladro distrugge le vetrine di tre negozi

RomaToday è in caricamento