Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Bufalotta / Viale Carmelo Bene

Porta di Roma: danneggiate le auto nei box e ripulite di pneumatici ed oggetti

I cittadini esasperati denunciano tentativi di scasso e furti con una cadenza quasi quotidiana. I ladri favoriti dal buio. "Siamo sotto attacco"

Una delle vetture depredate nei box di Porta di Roma

Furti e tentativi di scasso in appartamenti e box privati e condominiali con una cadenza quasi quotidiana. Automobili danneggiate e depredate di pneumatici e oggetti. Ma anche furti di biciclette dagli stessi garage e visite sgradite in appartamenti privati. Sono esasperati i cittadini residenti nella zona di Porta di Roma - Parco delle Sabine alle prese con l'ennesimo risveglio amaro. L'ultima visita dei ladri la notte tra il 23 ed il 24 giugno quando a farne le spese sono stati i residenti dei Comprensori Z3B e Z3A di viale Carmelo Bene.

L'ULTIMO FURTO - Ad essere prese di mira dai delinquenti due automobili posteggiate in altrettanti box privati del nuovo quartiere residenziale del III Municipio Montesacro. Qui i ladri hanno usato un estintore come cric portandosi via gli pneumatici. Una volta smontato il treno di gomme non si sono però accontentati spaccando i lunotti posteriori al fine di ripulire le vetture degli oggetti contenuti al loro interno. Nel fuggire i ladri non hanno risparmiato una bicicletta ed altri oggetti. 

FORI NEI BOX - Le visite notturne erano state preparate le notti precedenti quando i ladri avevano fatto visita nei garage aprendo dei fori nelle basculanti al fine di indivduare i box da depredare. A favorire la situazione il buio che dal 13 al 18 giugno ha avvolto tutta la zona di Porta di Roma, Parco delle Sabine e Casale Nei. Proprio favoriti dal buio in quelle notti si erano registrati diversi tentativi di furto con i ladri trovati da diversi condomini negli appartamenti, con inevitabili rischi per la loro incolumità personale. 

QUARTIERE SOTTO ATTACCO - Un quartiere "sotto attacco", come segnalato dai residenti della nuova zona residenziale a ridosso del Grande Raccordo Anulare. Armati di piede di porco i delinquenti hanno infatti tentato un furto ad uno studio professionale per poi dedicare i loro sforzi alle autorimesse condominiali dove diverse auto sono state lasciate derubate degli pneumatici. Diversse le incursioni in appartamenti privati entrando direttamente dalla porta. 

CITTADINI ESASPERATI - Un allarme sicurezza segnalato ripetutamente alle forze dell'ordine, intervenute anche con servizi in borghese. Nonostante ciò: "L'elenco dei furti e scassi ormai non si conta più, i ladri entrano ed escono indisturbati, confidando nelle grandi dimensioni del nostro stabile, nel viavai di persone, nel labirinto di scale, nei portoni non sempre chiusi a dovere, nelle mille vie di fuga, nell'oscurità dal lato del parco, per non parlare dei black out del nostro quartiere che sono la 'ciliegina sulla torta' per i ladri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta di Roma: danneggiate le auto nei box e ripulite di pneumatici ed oggetti

RomaToday è in caricamento