menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Martello e torcia, ladro rompe vetro di un'auto. Sorpreso con le mani nel sacco

Il 40enne arrestato dalla polizia nella zona di via Veneto, nel Rione Ludovisi. Un secondo predone di auto in manette al Collatino

Martello frangivetro e torcia. Questi gli attrezzi del mestiere con il quale un ladro ha distrutto il vetro di un'auto con l'intento di depredarla degli oggetti di valore contenuti all'interno della stessa. E' accaduto la sera della scorsa domenica in via Ludovisi, a due passi da via Vittorio Veneto. 

Ad essere arrestato per furto aggravato un cittadino del Marocco di 40 anni, sorpreso dagli agenti del Commissariato Castro Pretorio a rovistare con una torcia dentro un’auto parcheggiata dopo aver rotto il vetro dello sportello posteriore. Perquisito, nascondeva addosso il martelletto frangivetro utilizzato per commettere il reato.

Furti nelle auto al Collatino 

Sempre per il medesimo reato la polizia ha arrestato anche un secondo 'topo d'auto', questa volta nella zona del Collatino. In particolare sono stati gli agenti delle Volanti, in transito su viale Giovanni Battista Valente, a notare un uomo che, con una torcia in mano, scrutava all’interno di un’autovettura. L'uomo è stato trovato in possesso di una torcia e di un cacciavite mentre l’auto presentava il deflettore posteriore sinistro completamente infranto. 

Una ulteriore prova del fatto che fosse lui il responsabile è emersa da una lacerazione sul palmo della mano con perdita di sangue che l’uomo presentava; sostanza ematica ritrovata anche sull’auto.  

Vetri rotti 3-2


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento