menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'auto danneggiata dai ladri all'Alessandrino

Un'auto danneggiata dai ladri all'Alessandrino

Auto danneggiate e "ripulite" dai ladri: valanga di episodi in tutta Roma

Diversi gli arresti della polizia nella zona del Centro ed a Roma est

Finestrini distrutti ed auto depredate. Sono decine gli automobilisti alle prese con dei risvegli amari in tutta la città. Dall'Alessandrino a Trastevere, passando per il Centro ed i quartieri periferici della Capitale. Un fenomeno che riguarda indistitamente tutti i quadranti della Città Eterna, dove nelle ultime sttimane si sono registrate furti e tentativi di furto da parte dei "predoni" notturni.

Ladri che molte volte riescono a farla franca, come accaduto nelle zone di Torrespaccata e dell'Alessandrino, con finestrini danneggiati e auto ripulite scoperte la mattina dai legittimi proprietari. Via del Grano, via Namusa, piazza Sor Capanna, via dell'Acquedotto Alessandrino, alcune delle vie dove le vetture sono state prese di mira.

Ladri anche in periferia

Ladri dalle auto in sosta che non sempre la passano liscia, come sul lungotevere dei Tebaldi, in Centro Storico, dove gli agenti del Commissariato Celio e della Sezione Volanti sono intervenuti la sera dello scorso mercoledì per una segnalazione di danneggiamento autovetture.

In zona Campo Marzio i poliziotti hanno poi fermato, malgrado lo stesso abbia opposto resistenza, il responsabile del fatto,  che si trovava ancora sul posto. Identificato per un 31enne del Burkina Faso, è stato arrestato per il danneggiamento aggravato di 4 autovetture e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Termini

Stesso copione si era registrato sul finire dello scorso mese di febbraio nella zona della stazione Termini. In particolare sono stati gli agenti dei commissariato Castro Pretorio e Celio ad arrestare per tentato furto aggravato in via Urbano Rattazzi, un romano di 45 anni, con precedenti di polizia, bloccato mentre, con arnesi atti allo scasso, stava tentando di rubare su un’autovettura parcheggiata.

Dall'Esquilino a Trastevere cambia il quartiere ma non cambia la sostanza come accaduto in via Dandolo dove i poliziotti del locale commissariato hanno sorpreso, mentre stava tentando di rubare all’interno di un’autovettura parcheggiata, un egiziano di 31 anni poi arrestato sempre con l'accusa di tentato furto aggravato. 

Marranella

Amaro risveglio toccato anche agli abitanti delle zone di Marranella, Torpignattara, Vigne AlessandrineSettecamini, Nuova Ponte di Nona, con il fenomeno dei furti nelle auto che riguarda tutte le zone di Roma, compresi appunto i quartieri periferici. Come nel caso di via dei Durantini, zona Pietralata - Monti Tiburtini dove gli agenti della Sezione Volanti e del commissariato Sant’Ippolito hanno arrestato per tentato furto aggravato un italiano di 31 anni sorpreso a rubare all’interno di un veicolo parcheggiato.

L’uomo, dopo aver forzato la serratura del veicolo con un cacciavite, ha tentato di smontare l’airbag lato passeggero. Durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto una cassetta in plastica contenente una chiave a crick con adattatori di varie misure, un kit con chiavi a bussola, un cacciavite con punta a taglio ed una bomboletta spray di olio sbloccante.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento