rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Furgoni noleggiati e usati per abbandonare rifiuti ingombranti

Scoperto un sistema di smaltimento illegale che consisteva nel lasciare scarti di grosse dimensioni

Noleggiavano furgoni in maniera irregolare, per non essere rintracciati, poi abbandanavano rifiuti in strada, soprattutto quelli provenienti da traslochi e sgomberi di appartamenti. È quello che hanno scoperto gli agenti del nucleo ambiente e decoro della polizia locale dopo aver visionato alcune delle tante immagini riprese dalle fototrappole posizionate a Roma. 

Dai video è emersa l'attività di abbandono dei rifiuti in vari punti della città, soprattutto nel quadrante sud-est, in prossimità di cassonetti dei rifiuti, sui marciapiedi o a bordo strada. Avviati tutti gli accertamenti del caso, gli agenti sono risaliti ai responsabili, rilevando un'ulteriore anomalia: gli autocarri, infatti, venivano noleggiati senza l'autorizzazione prevista per tale attività, tanto che i nomi dei conducenti non comparivano nei libri contabili della società.

A seguito delle irregolarità riscontrate, gli operanti procedevano al sequestro dei mezzi, in aggiunta alle sanzioni elevate, per un ammontare superiore ai 2mila euro. Sono tuttora in corso le indagini per risalire ad altri responsabili che, a vario titolo, risulterebbero coinvolti in una rete illegale sulla gestione e smaltimento dei rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgoni noleggiati e usati per abbandonare rifiuti ingombranti

RomaToday è in caricamento