Torre Angela: furgone stupefacente, all'interno trovati 7 chili di marijuana

All'interno del bagagliaio sono stati rinvenuti cinque involucri di plastica contenenti marijuana, tre bilance per alimenti e numeroso materiale da imballaggio

Sette chili di marijuana nascosti in un furgone parcheggiato. E' quanle pattuglie del Reparto Volanti al Casilino hanno scoperto in via Bernardo Minozzi, a Torre Angela. Gli agenti si sono accorti del mezzo parcheggiato con le portiere aperte e hanno deciso di procedere al controllo.

All'interno del bagagliaio sono stati rinvenuti cinque involucri di plastica contenenti marijuana, tre bilance per alimenti e numeroso materiale da imballaggio. Lo stupefacente, trasportato presso gli uffici del commissariato Casilino, è risultato positivo al narcotest.

Nel corso delle successive indagini effettuate, è stato individuato il proprietario del furgone che era alla guida dello stesso, con ogni probabilità dileguatosi appena vista apparire l’auto della Polizia di Stato all’inizio della via. Per lui, pertanto, è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento