Cronaca

Dado canta il funerale show dei Casamonica: minacce dal clan su Facebook

Insulti e parolacce per il comico romano che ha postato la sua canzone satirica sul profilo Fb. Si leggono i cognomi del clan della Romanina, ma anche dei "sodali" Spada di Ostia

Ha parafrasato il testo di Non voglio mica la luna di Fiordaliso, in una parodia (già tormentone sul web) del funerale-show di Vittorio Casamonica che ha indignato la Capitale

Ma il comico romano Dado, che forse non si aspettava tutto clamore, è anche finito nel mirino degli insulti del clan, che su Facebook non si è risparmiato minacce e parolacce. 

Tantissimi i commenti avvelenati firmati da account con il cognome Casamonica, ma non solo, anche da utenti Spada, altro cognome tristemente noto alle cronache del litorale. 

"Vorrei una bara fiammante Fuori la chiesa la mia faccia gigante. Ed una banda che suona Le note del padrino re di Roma". 

Recita così il nuovo tormentone che il cantante riproporrà anche in alcuni show dal vivo. E che sui social ha subito attirato le ire dei parenti Casamonica, con i fan schierati in difesa del comico. Pochissime le frasi senza parolacce, ma lui, Dado, resta in silenzio. 

Schermata 2015-08-29 alle 10.25.57-2

Schermata 2015-08-29 alle 10.24.58-2

Schermata 2015-08-29 alle 10.26.38-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dado canta il funerale show dei Casamonica: minacce dal clan su Facebook

RomaToday è in caricamento