Fumo a bordo aereo, atterraggio d'emergenza per un volo diretto a Roma

E'rientrato all'aeroporto di Porto Smeraldo, Olbia, il volo della compagnia Air Italy che il 17 gennaio era diretto a Roma

Foto Pixabay

Un aereo della compagnia Air Italy diretto a Roma ha dovuto far rientro all'aeroporto Costa Smeralda di Olbia perché subito dopo il decollo si è sprigionato fumo nella cabina passeggeri.  E quanto si apprende da un comunicato diffuso da Adknkrons.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio, secondo quando riferito dall’agenzia stampa, si è verificato nella tarda serata di ieri e ha naturalmente provocato paura e panico tra i passeggeri, anche perché il fumo sembrava fuoriuscire dalla coda del Boeing. Immediato è scattato il rientro a Olbia con procedura di emergenza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento