Picchia violentemente la compagna e fugge per i campi, arrestato

Le violenze nella zona di Ponte Galeria. La vittima trasportata in ospedale con 40 giorni di prognosi, in manette un 32enne

E' fuggito per i campi dopo aver picchiato selvaggiamente la propria compagna ed averla costretta al ricovero in ospedale. E' successo nella notte nella zona di Ponte Galeria. L'allerta alle forze dell'ordine da parte della stessa vittima.

CACCIA ALL'AGGRESSORE - Gli agenti del Reparto Volanti, immediatamente intervenuti, prima di lanciarsi nella ricerca di quello indicato dalla donna come il responsabile della aggressione, ovvero il suo compagno, viste le numerose ferite al volto riportate dalla vittima, hanno preferito chiamare il 118.

IN FUGA PER I CAMPI - Dopo aver soccorso la donna, i poliziotti hanno iniziato a cercare il ragazzo nella campagna circostante e nonostante il buio dopo una accurata ricerca sono riusciti ad individuarlo.

40 GIORNI DI PROGNOSI - Bloccato e arrestato l’uomo, un romeno di 32 anni, è stato condotto presso il commissariato di zona, dovrà rispondere del reato di lesioni gravi, minacce e violenza privata. Ricoverata, una cittadina ucraina ha riportato lesioni giudicate guaribili in 40 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento